Forte scossa di terremoto in California

NAPA, California -. Il più grande terremoto in un quarto di secolo. Nell'area di San Francisco Bay molti sono i feriti, almeno 15 edifici inabitabili e migliaia senza elettricità. Il governatore Jerry Brown ha dichiarato lo stato di emergenza per le contee di Napa, Solano e Sonoma dopo il terremoto di magnitudo 6.0, che ha colpito l'area intorno 03:20. Mike Parness, city manager, ha affermato che 15 o 16 edifici nel centro sono stati "red tag", dopo che gli ispettori hanno trovato danni rilevanti, mentre altre diverse decine di altri edifici erano in attesa di un'ulteriore valutazione. Nel centro della città, del materiale è crollato da circa 10 metri da un angolo del vecchio edificio County Courthouse e grandi pezzi di macerie sono sparsi sul prato e sulla strada di fronte all'edificio. Le case più recenti, invece, hanno subito danni nettamente minori. Per quanto riguarda i feriti, tre persone sono state segnalate in condizioni critiche dopo le lesioni subite a seguito del terremoto. Uno di loro, un bambino è stato ferito dalla caduta di un camino ed è stato trasportato alla University of California-Davis Hospital per un intervento chirurgico. Kelly Huston, vice direttore dell'Ufficio della California dei servizi di emergenza, ha ribadito che non sono state segnalate vittime. Inoltre, la maggior parte delle lesioni, ha anticipato, sarebbero create dalla caduta di oggetti e detriti. Jack LaRochelle, responsabile delle opere pubbliche ha sottolineato che ben30 acquedotti si sono guastati e che richiederanno riparazioni. John Callanan, capo dei pompieri di Napa, ha precisato che sono stati segnalati sei incendi nella zona più colpita dal terremoto e uno dei roghi ha distrutto quattro case mobili. Per riassumere brevemente la situazione, infine, almeno 64.000 persone sono senza energia elettrica. La zona più colpita è Napa, dove 20.786 case e le imprese hanno subito molti danni. Altre aree duramente colpite sono l'isola di Sant'Elena, Santa Rosa e Sonoma. Seguiranno degli aggiornamenti! Supermercato Caduta di detriti